Martedì 25 Agosto 2009

Arrestato "Svastichella" l'aggressore dei due gay a Roma

Roma, 25 ago. (Apcom) - La squadra mobile di Roma ha arrestato A.S. di 40 anni, detto "svastichella", che dalle testimonianze raccolte nell'immediatezza dei fatti è stato individuato come l'autore dell'aggressione del 22 agosto al Gay Village ai danni di due ragazzi gay che si stavano scambiando delle effusioni su una panchina. Stamattina il gip della procura di Roma, Renato La Viola, ha disposto la misura cautelare in carcere, su richiesta della Procura della Repubblica, contestando all'uomo il reato di tentato omicidio. La squadra mobile di Roma, nel prosieguo delle indagini ha anche identificato l'uomo che alcuni testimoni hanno indicato come presente sul posto al momento dei fatti in compagnia dell'aggressore. Dalla prima ricostruzione l'uomo sembrerebbe non aver avuto alcun ruolo attivo nella vicenda, essendo intervenuto per interrompere l'aggressione in atto allontanando A.S..

Cep

© riproduzione riservata