Venerdì 28 Agosto 2009

Usa/ Mille piccole banche a rischio fallimento

Roma, 28 ago. (Apcom) - Negli Stati Uniti oltre mille banche minori rischiano il fallimento nell'arco dei prossimi due anni. L'allarme lo lancia con un'intervista alla Cnbc John Kanas, la cui finanziaria ha rilevato la BankUnited della Florida a Maggio. "Già quest'anno dice Kanas - abbiamo perso 81 istituzioni bancarie. E il numero dei fallimenti aumenta ogni giorno di più. Per il momento, è chiaro, si tratta di piccole banche di cui nessuno ha sentito parlare". Alcune di queste piccole banche, come la Bankunited, possono essere salvate grazie all'intervento di altre banche più grandi o di società finanziarie, altre sono destinate a svanire per sempre. "Il pacchetto di stimoli del governo - dice sempre Kanas - ha dato un impulso alle istituzioni più grandi, ma per le piccole, quelle più in sofferenze, le prospettive di vita futura sono sempre più ristrette". A complicare la situazione, aggiunge Kanas, le "nuove regole" stabilite dall'autorità di controllo sulle banche per quanto riguarda le acquisizioni. Le aziende finanziarie private, per esempio, per aggiudicarsi una banca dovranno d'ora in poi dimostare di avere almeno il doppio del capitale dei loro concorrenti. Una misura impegnativa, dice Kanas, che "potrebbe avere un effetto negativo sulla nostra partecipazione e congelarla".

VGP

© riproduzione riservata