Venerdì 28 Agosto 2009

Europa League/ Sorteggi favorevoli per Roma e Lazio

Roma, 28 ago. (Apcom) - Roma, Genoa e Lazio hanno conosciuto le loro avversarie dei Gironi di Europa League, oggi a Montecarlo. Sorteggio benevolo per le due squadre romane, un po' più difficoltoso per il Genoa che non faceva parte delle teste di serie, anzi usciva dall'urna delle formazioni di quarta fascia. I giallorossi di Luciano Spalletti sono stati inseriti nel Gruppo E insieme agli svizzeri del Basilea, gli inglesi del Fulham e i bulgari del Cska Sofia. Gli elvetici, sesti attualmente nel loro campionato dopo 7 partite con 9 punti, sono allenati dal tedesco Thorsten Fink, una vecchia conoscenza della Roma per averlo incontrato in Coppa Uefa con il Karlshrue a metà degli anni novanta. Il Fulham guidato da un'altro volto noto del calcio italiano, Roy Hodgson, ha appena cominciato la Premier League - 3 punti in due partite - e può contare su giocatori importanti come l'irlandese Damien Duff e lo statunitense Clint Dempsey, oltre che sul fratello del terzino norvegese John-Arne Riise, Bjorn-Helge. Infine il Cska Sofia, allenato dall'ex stella della nazionale bulgara Luboslav Penev, guida la classifica del proprio campionato nazionale a punteggio pieno dopo 3 giornate. A Sofia, dovrà giocare anche l'altra squadra romana, la Lazio. La squadra di Davide Ballardini è stata inserita nel girone G dove affronterà appunto l'altra formazione della capitale bulgara, il Levski, oltre agli spagnoli del Villarreal e agli austriaci del Salisburgo. I bulgari, allenati da Emil Velev, campioni in carica, sono terzi in classifica a 6 punti. L'azzurro Giuseppe Rossi, il brasiliano Nilmar e Marco Senna sono le stelle di quella che appare l'avversaria più ostica per la Lazio, il Villarreal. Allenata da Ernesto Valverde, la formazione dei 'sottomarini gialli' inizierà la sua stagione questo week end in Liga. Infine gli austriaci del Salisburgo, allenati da Huub Stevens, è attualmente quinto nella Bundesliga austriaca con 10 punti a due lunghezze dall'Austria Vienna. Il Genoa, nel Gruppo B, ha sicuramente il compito più ostico delle tre italiane. Di fronte avrà gli spagnoli del Valencia - anche loro inizieranno questo fine settimana la Liga - che guidati in panchina da Unai Emery, hanno in rosa campioni del calibro di David Villa, Miguel Ángel Angulo, Joaquin e David Silva. L'undici ligure poi dovrà vedersela con i francesi del Lille, sedicesimo in Ligue 1 con un solo pareggio in tre gare. Allenati da Rudi Garcia, i 'dogues' hanno in Grégory Tafforeau e Robert Vittek gli elementi di spicco. Infine lo Slavia Praga, allenato da Karel Jarolím, è sesto con 8 punti nel campionato ceco. Per quel che riguarda gli altri gironi, spiccano le sfide fra Ajax e Anderlecht nel Gruppo A, quella fra Panathinaikos e Galatasaray nel Gruppo F, quelle fra Benfica, Everton e Aek Atene nel Gruppo I, mentre i campioni uscenti dello Shakhtar Donetsk sono stati inseriti nel Gruppo J con Club Brugge, Partizan e Tolosa.

CAW

© riproduzione riservata