Venerdì 28 Agosto 2009

Università/Medicina a Bologna, test ammissione per 5.458 studenti

Roma, 28 ago. (Apcom) - Un esercito di circa 5.458 giovani si contenderà tra il 3 e il 9 settembre i 1.307 posti disponibili alla facoltà di Medicina e Chirurgia a Bologna. Aspiranti medici, odontoiatri, infermieri e professionisti della sanità da giovedì si cimenteranno nelle prove per l'accesso ai corsi. I numeri, fa sapere l'Ateneo, sono ancora indicativi perché, nonostante il termine per le domande fosse il 21 agosto, le iscrizioni ufficiali sono ancora in fase di registrazione. Le iscrizioni si sono chiuse il 21 agosto. Le domande pervenute sono 1963 per Medicina e Chirurgia, 523 per Odontoiatria e Protesi dentaria e 2.972 per Professioni sanitarie. L'incremento rispetto all'anno scorso per il corso in Medicina e Chirurgia è del 20%. Le domande complessivamente presentate sono state 5.490. Il giorno della prova, gli studenti dovranno presentarsi alle 8 ai Padiglioni 33 e 34 della Fiera di Bologna (ingresso Aldo Moro, Viale Aldo Moro 20) dove verranno suddivisi in base alla data di nascita. Le prove inizieranno alle 11; i candidati avranno due ore di tempo per risolvere 80 quesiti, approntati dal ministero dell'Università e della Ricerca, e formulati con 5 opzioni di risposta su argomenti di cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica. La gestione e la sorveglianza delle prove coinvolgeranno oltre 100 docenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia, più di 90 tecnici amministrativi dell'Università di Bologna e circa 40 guardie giurate. La correzione dei compiti, spiega l'Ateneo bolognese, avverrà esclusivamente in via informatica, a cura del Consorzio interuniversitario per il calcolo automatico dell'Italia Nord orientale.

Red/Gtz

© riproduzione riservata