Scienza/ Scoperto WASP-18b, pianeta nuovo e "suicida"

Scienza/ Scoperto WASP-18b, pianeta nuovo e "suicida" Troppo grande e troppo vicino al suo sole per non finire ingoiato

Scienza/ Scoperto WASP-18b, pianeta nuovo e suicida
Roma, 29 ago. (Apcom) - Gli astronomi hanno scoperto quello che sembra un nuovo, gigante pianeta con una vocazione suicida. Il pianeta, chiamato WASP-18b, è così grande e così vicino al suo sole, che tra un miliardo di anni di vita.Il suo destino è infatti quello di essere ingoiato dalla stella in quello che gli esperti hanno definito "un tango della morte". WASP-18b, scrive Usa Today, è grande 10 volte più di Giove e dista 3 milioni di chilometri dal suo sole, chiamato quasi come lui, WASP-18. E' situato nella costellazione della Fenice e dista 325 anni luce dalla Terra. La temperatura sul pianeta è di 3.800 Fahrenheit (2.100 Celsius).E' così raro trovare un pianeta suicida che Douglas Hamilton, astronomo dell'Università del Maryland, è arrivato a ipotizzare che in realtà il pianeta non troverà la fine nel tango mortale con il suo sole ma potrebbe sopravvivere sovvertendo tutti i calcoli degli scienziati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA