Sabato 29 Agosto 2009

Anniversario Katrina, Obama: lezione da non dimenticare

Washington, 29 ago. (AP) - Il 29 agosto di quattro anni fa l'uragano Katrina si abbatteva su Louisiana e Mississipi uccidendo oltre 1600 persone e lasciandosi dietro danni per più di 40 miliardi di dollari. Il presidente Barack Obama ha voluto ricordare questo anniversario promettendo che la sua amministrazione non dimenticherà mai quella che ha definito "una tragica risposta" all'uragano e ha annunciato una visita a New Orleans per vedere a che punto sono i lavori di ricostruzione prima della fine dell'anno. Obama ha già inviato sul posto 11 membri del proprio Gabinetto per prendere atto dei progressi e ascoltare dai dirigenti locali proposte per velocizzare la ricostruzione. "Nessuno di noi può dimenticare come ci siamo sentiti quando quei venti si abbatterono sulla spiaggia e le acque iniziarono a salire mentre gli americani cercavano riparo sui tetti o negli stadi", ha detto il presidente durante il suo intervento settimanale alla radio e via internet mentre si trova in vacanza a Martha's Vineyard, sulle coste del Massachusetts. Obama ha poi ammesso che la ricostruzione non è ancora arrivata a un livello accettabile, nonostante i tentativi di velocizzare i lavori nell'ultimo periodo. "Il governo deve essere un partner e non ostacolare le cose", ha precisato smarcandosi così dalla precedente amministrazione duramente criticata sia per i ritardi e le lentezze nei soccorsi che per l'inefficacia nel processo di ricostruzione. Il team di Obama ha detto di aver contribuito alla realizzazione di 75 progetti, rimasti bloccati, riguardanti librerie, scuole e edifici universitari. Ciononostante altre centinaia di progetti rimangono sospesi a causa di problemi burocratici.

Chb

© riproduzione riservata