Lunedì 31 Agosto 2009

Università/ Alla Cattolica 4.428 aspiranti camici bianchi

Roma, 31 ago. (Apcom) - Pre-iscrizioni record ai concorsi di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico di medicina e odontoiatria della Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica di Roma. Per l'esattezza sono 4.428 gli aspiranti camici bianchi (2.745 donne e 1.683 uomini), + 20% circa rispetto all'anno precedente, quando furono 3.653, per 233 posti disponibili, con un rapporto di circa 1 ammesso ogni 20 candidati. Si conferma il grande interesse anche per odontoiatria, i cui candidati hanno raggiunto quota 889 (443 donne e 446 uomini) per 18 posti a concorso, addirittura 1 ogni 50 candidati. Molto gettonati anche i corsi di laurea triennale delle professioni sanitarie, tra cui si segnalano per maggior numero di pre-iscritti fisioterapia, infermieristica, radiologia medica, ostetricia, dietistica e logopedia. Si consolida l'attenzione per le lauree "biotech": biotecnologie sanitarie (triennale) e biotecnologie mediche (specialistica). In totale quest'anno sono 9.166 i candidati (rispetto ai 7.711 dello scorso anno), a tutti i corsi di laurea offerti dalla Facoltà di Medicina e chirurgia della Cattolica presso la sede centrale di Largo Francesco Vito 1, a Roma, e presso i poli formativi collegati in Piemonte, Lombardia, Alto Adige, Molise, Basilicata e Lazio, per complessivi 1.976 posti a concorso (l'anno scorso erano 1.743). Da una prima analisi delle domande di ammissione ai corsi di laurea della Facoltà di Medicina si conferma l'attrazione della sede romana della Cattolica non solo sui neodiplomati della capitale e del Lazio, ma di tutte le Regioni italiane, soprattutto del Centro-Sud (sono circa il 90% di tutti i candidati). Le prove di selezione, esclusivamente scritte per tutti i corsi di laurea offerti dalla Facoltà di Medicina e chirurgia "Agostino Gemelli", si svolgeranno in un'unica giornata. Mercoledì 2 settembre, alle 8, si comincia con le prove per il corso di laurea in Medicina. Lunedì 7 settembre, alle 8, toccherà ai candidati al corso di laurea specialistica in Odontoiatria e protesi dentaria. Giovedì 10 settembre è il giorno delle prove di ammissione per la laurea in Biotecnologie sanitarie e in Scienze e tecnologie cosmetologiche, e per i corsi di laurea triennale delle professioni sanitarie. Sono tre le prove in calendario per tutti i concorsi: il test psicoattitudinale, il test di cultura scientifica (domande a risposta multipla di chimica, fisica e biologia), il test di cultura generale e di religione cattolica. La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici avanzati e informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell'esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica, dal quale deriva la graduatoria di merito. Per le lauree magistrali in Biotecnologie mediche e Scienze Infermieristiche ed Ostetriche il calendario degli esami di ammissione prevede per entrambe il 23 settembre la prova scritta; il 30 settembre la prova pratica-colloquio.

Red/Apa

© riproduzione riservata