Mercoledì 02 Settembre 2009

Nuova influenza/ Due casi a Napoli, uno ancora in rianimazione

Napoli, 2 set. (Apcom) - E' ancora in Rianimazione l'uomo di 51 anni ricoverato nella serata di ieri presso l'ospedale Cotugno di Napoli perché risultato positivo al testo dell'influenza H1N1 di tipo A. Il paziente è in gravi condizioni anche perché le sue condizioni pregresse erano già piuttosto compromesse. Secondo quanto si apprende l'uomo ha una insufficienza renale e una cardiomiopatia dilatativa, patologie che hanno reso il contagio della cosiddetta nuova influenza più pericoloso per l'uomo. Questa mattina il paziente, che è stato trasportato ieri in autoambulanza da un altro nosocomio napoletano, è ancora in sala di rianimazione. Potrebbe, invece, sciogliersi già nella giornata di oggi la prognosi di un secondo ricoverato presso il Cotugno. Il giovane, di 30 anni, è risultato positivo al test dopo il rientro da una vacanza in Spagna. Già ieri, però, le sue condizioni sono state considerate dai sanitari dell'ospedale non particolarmente gravi.

Psc/Ral

© riproduzione riservata