Mercoledì 02 Settembre 2009

Influenza A, oggi il piano anti-pandemia

Roma, 2 set. (Apcom) - Oggi sarà presentato alle Regioni il piano pandemico nazionale per fronteggiare la nuova influenza A/H1N1. Intanto viene smentita la voce del decesso di un uomo di 50 anni ricoverato in rianimazione nell'ospedale Cotugno di Napoli: la struttura sanitaria ha fatto sapere che il paziente - D. G. le sue iniziali - è in fin di vita e ha una situazione di salute già gravemente compromessa, essendo affetto da diabete e cardiomiopatia dilatativa. Destano meno preoccupazione gli altri due pazienti che si trovano nel nosocomio campano mentre restano critiche le condizioni del 24enne ricoverato a Monza per una polmonite. Per fronteggiare l'emergenza ci sarà, dunque, un incontro al ministero della Salute di via Lungotevere Ripa, rigorosamente a porte chiuse, dove prenderanno parte il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio che presiede l'unità di crisi, Fabrizio Oleari, direttore generale dipartimento prevenzione e sanità, i membri dell'unità di crisi del dicastero con gli esperti e tecnici del ministero dell' Istituto superiore della sanità, le associazioni sindacali mediche, quali medici di famiglia pediatri, medici di emergenza e pronto soccorso, i rappresentanti delle Regioni, gli assessori regionali della salute, il coordinatore degli assessori regionali alla sanità Enrico Rossi, e dei ministeri interessati. Sul tavolo dell'incontro la messa a punto del piano vaccinale, il piano di comunicazione, il piano organizzativo assistenziale, il tutto considerato che l'unità di crisi, come dice il nome stesso, monitora costantemente l'andamento della pandemia a livello nazionale e internazionale e che eventuali misure potranno essere messe a punto 'work in progress'

Red/

© riproduzione riservata