Mercoledì 02 Settembre 2009

Nuova influenza/ Miur:Nessuna emergenza,apertura scuole regolare

Roma, 2 set. (Apcom) - L'apertura delle scuole non sarà ritardata. Lo ha detto Giuseppe Cosentino, capo del Dipartimento istruzione, entrando nella sede del ministero della Salute, dove è ancora in corso la riunione dell'Unità di crisi tra il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio, le Regioni, le associazioni dei pediatri, dei medici di base e dei pronto soccorso. "Allo stato attuale - ha detto Cosentino - non c'è nessuna emergenza e dunque per il momento non si parla di apertura ritardata delle scuole". Sul registro delle presenze dell'incontro figurano le firme dei rappresentanti della sanità di tutte le Regioni, tranne la Val D'Aosta. Tra le organizzazioni dei medici partecipano alla riunione Fimp, Fimmg, Snami, Smi, Simg, Assimefac, Sip, Sitip, Cipc e Intesa sindacale.

Dpn/Sar

© riproduzione riservata