Sabato 05 Settembre 2009

Spazio/ Astronauta Stott: sulla Iss si mangia bene

Washington, 5 set. (Ap) - La nuova "abitante" della Stazione Spaziale Internazionale, l'astronauta Nicole Stott, ha fatto sapere che sulla Iss si mangia molto bene, e soprattutto con grande varietà di pietanze. Infatti, c'è cibo giapponese, europeo, russo e americano. Sono insomma lontani i tempi in cui gli astronauti si lamentavano della "mensa spaziale" fatta di integratori e pastiglie vitaminiche. Una terza passeggiata spaziale è prevista per questa sera. Ieri, un "detrito spaziale", frammento di un razzo vettore, è passato vicino alla Stazione alla quale è attualmente connessa la navetta statunitense Discovery, mancandola di un chilometro. Gli astronauti stavano dormendo quando il rottame metallico, largo circa 4,6 metri, è passato vicino. La Nasa era al corrente della rotta che stava seguendo il detrito, e i tecnici avevano stabilito che non c'era rischio reale di impatto, per cui non è stato ordinato al complesso Iss-Space Shuttle di cambiare orbita.

San

© riproduzione riservata