Mercoledì 09 Settembre 2009

101 roghi in tutta Italia ieri, 56 in Campania

Roma, 9 set. (Apcom) - Sono stati 101 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia (regioni a statuto autonomo escluse), impegnando i mezzi del Corpo forestale dello Stato. La Campania e la Calabria sono state le regioni più colpite dalla fiamme, rispettivamente con 56 e 15 incendi boschivi. Seguono il Lazio con 11 roghi, la Liguria con 8, il Piemonte, la Puglia e l`Umbria con 2, la Basilicata, l`Emilia Romagna, la Lombardia, il Molise e il Veneto con 1 rogo. Le province più colpite dalle fiamme sono Salerno con 18 roghi, Caserta con 15, Napoli 12, Cosenza 11 e Benevento con 7 roghi. Cinque persone sono state individuate dal Corpo forestale dello Stato della Liguria come presunti responsabili di alcuni dei roghi, di natura colposa, divampati nelle scorse ore in provincia di Genova. Le indagini che hanno portato all'individuazione dei cinque sono state condotte dal nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale di Genova. Sono in corso ulteriori accertamenti su una serie di inneschi trovati nei luoghi degli incendi che hanno colpito la Liguria. Nove gli interventi aerei di mezzi del Corpo forestale dello Stato. L`elicottero Erickson S64F, Toro Seduto, è intervenuto in Sardegna, nel Comune di Iglesias in località San Lorenzo. Qui il fronte del fuoco è stato di 100 metri mettendo a rischio circa 130 ettari di vegetazione. In Sicilia, un altro elicottero Erickson S64F, Orso Bruno, è intervenuto in provincia di Trapani, nel Comune di San Vito Lo Capo, dove le fiamme, con due fronti di 400 metri, hanno distrutto 50 ettari di vegetazione e messo a rischio altri 500. L`elicottero Erickson S64F Nuvola Rossa, è intervenuto in Liguria, nel Comune di Genova, in località Bavari per spegnere un incendio, caratterizzato da 2 fronti del fuoco di 100 metri ciascuno. Qui la vegetazione colpita dalle fiamme è di alto valore ambientale. Un elicottero AB 412, Eagle 31, decollato da Pescara, è intervenuto in Campania, nel Comune di Pannarano, in provincia di Benevento, dove un incendio, con un fronte unico di 300 metri ha messo a rischio oltre 100 ettari di vegetazione. Un elicottero NH 500, Eagle 11, decollato da Lamezia Terme, è intervenuto su un incendio nel Comune di Lago, in provincia di Cosenza. Qui le fiamme, con tre fronti da 2000 metri, hanno bruciato 30 ettari di vegetazione. Nel Lazio, un elicottero AB 412, Eagle 19, decollato da Sabaudia, ha effettuato numerosi lanci per spegnere due incendi, in provincia di Latina: uno nel Comune di Formia e l`altro a Fondi. In Basilicata, in provincia di Potenza, è intervenuto un elicottero AB 412, Eagle 16, partito dalla base di Grumento Nova, per spegnere un incendio che ha bruciato 2 ettari di vegetazione mettendone a rischio 100. A Potenza, un elicottero AB412, Eagle 16, partito dalla base di Grumento Nova, è intervenuto su un incendio che ha bruciato 2 ettari di vegetazione di alto valore ambientale e messo a rischio altri 120.

Dpn

© riproduzione riservata