Mercoledì 09 Settembre 2009

Afghanistan/Liberato reporter New York Times, ucciso interprete

Kabul, 9 set. (Apcom) - E' stato liberato questa notte nella provincia afgana di Kunduz Stephen Farrell, il giornalista del New York Times rapito sabato scorso nel nord dell'Afghanistan. Il reporter è tornato in libertà grazie a un'operazione militare nell'area. Il suo interprete afgano, il reporter Sultan Mohammad, rapito con con lui, è invece rimasto ucciso. Farrell e Sultan Mohammad erano stati presi in ostaggio sabato scorso nella provincia di Kunduz, nel nord dell'Afghanistan, dove si erano recati per acquisire informazioni sul controverso bombardamento della Nato che, il giorno prima, aveva fatto almeno 90 morti tra cui numerosi civili. "Ieri sera, in un'incursione nel distretto di Chardara, le forze speciali americane sono riuscite a liberare Stephen Farrell, ma il giornalista afgano Sultan Mohammad è stato ucciso dai talebani nel corso dell'operazione", ha dichiarato il governatore di Kunduz, Mohammad Omar. (fonte Afp)

Ard

© riproduzione riservata