Domenica 13 Settembre 2009

Avvisaglie d'autunno: piogge e temporali al centro-nord

Roma, 13 set. (Apcom) - Anticipo di autunno fino a venerdì prossimo sull'Italia centro-settentrionale: nei prossimi giorni sono attese piogge, temporali e temperature in calo a causa della discesa, verso le regioni alpine, di un vortice freddo dalla penisola Scandinava. La perturbazione interesserà, con vari strascichi, tutta la Penisola. Già da ieri l'Italia è interessata da correnti fresche settentrionali che porteranno un tempo debolmente perturbato sulle zone alpine, prealpine, lungo il versante adriatico e sulla Calabria. Tempo nuvoloso su tutta l'Italia è previsto per oggi, con precipitazioni sparse, anche temporalesche, che si intensificheranno nel pomeriggio sulle regioni settentrionali, diventando diffuse e localmente intense sul quadrante di nord-est nel corso della notte. Per lunedì e martedì il maltempo è atteso su tutte le regioni settentrionali e sul versante tirrenico centro-settentrionale, compresa la Sardegna, con precipitazioni diffuse e persistenti, localmente anche temporalesche, che potrebbero raggiungere quantitativi elevati al nord. Secondo i dati della Protezione civile nazionale, questa fase di instabilità potrebbe perdurare sulle regioni settentrionali fino a venerdì 18, estendendosi tra mercoledì e giovedì alla Sicilia e alle regioni meridionali peninsulari. Oltre alla pioggia è prevista una generale intensificazione dei venti dai quadranti meridionali (con il conseguente aumento del moto ondoso ed il pericolo mareggiate) e temperature in diminuzione al nord ed in particolare sulle zone alpine e prealpine, con possibili nevicate in quota. Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l`evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile, anche mediante l`emissione di eventuali avvisi di avverse condizioni meteorologiche laddove necessario.

Red/Sav

© riproduzione riservata