Lunedì 14 Settembre 2009

Fermi i prezzi dei carburanti, sotto 1,3 euro per la verde

Roma, 14 set. (Apcom) - Per il sesto giorno di fila sul mercato italiano dei carburanti regna la calma. La consueta rilevazione dei prezzi medi nazionali calcolati dalla Staffetta Quotidiana segnala oggi un piccolo aggiustamento al ribasso per Shell, sulla sola benzina (-0,005). Da oggi dunque i prezzi della verde sono per tutte le compagnie al di sotto di 1,3 euro al litro. I lievi movimenti al ribasso dei prezzi sul mercato dei prodotti raffinati del Mediterraneo, si legge, "non bastano a spingere le compagnie a ritoccare i listini". Le compagnie sono tutte (o quasi) sotto quota 1,3 euro/litro sulla benzina, anche secondo quanto emerge dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it che ha riscontrato "movimenti al ribasso su verde e diesel" da parte di Erg, scesa rispettivamente a 1,298 euro/litro (-0,2 centesimi) e 1,123 euro/litro (-0,7 centesimi). Ad oggi, secondo quotidianoenergia.it, solo Shell appare quindi "leggermente sopra la soglia" di 1,3 euro/litro sulla benzina (1,304 euro/litro).

Val

© riproduzione riservata