Lunedì 14 Settembre 2009

Sisma Abruzzo, Fini e Nancy Pelosi all'Aquila: fiducia nel futuro

L'Aquila, 14 set. (Apcom) - Il presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini e la Speaker della Camera di Rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, hanno visitato questa mattina alcune zone colpite dal sisma del 6 aprile in Abruzzo. Dopo l'arrivo alla caserma della Guardia di finanza di Coppito dove sono stati ricevuti dal capo della protezione civile Guido Bertolaso, Fini e Pelosi hanno visitato il centro dell'Aquila. Il corteo di auto con a bordo i due presidenti, si è fermato davanti a quella che una volta era la Casa dello studente. Oggi è uno spazio vuoto recintato da impalcature di legno e tubi Innocenti. Successivamente Fini e Pelosi sono arrivati a piazza Duomo dove sono entrati nella chiesa delle Anime Sante, danneggiata seriamente durante il terremoto. In seguito, Fini e Pelosi hanno partecipato a Villa Sant'Angelo alla cerimonia di inaugurazione delle scuola materna intitolata a Nino Sospiri. "Quando le istituzioni lavorano in modo sinergico, i risultati si raggiungono anche in tempi più brevi di quelli previsti". Ha sottolineato il presidente della Camera durante un breve discorso. Fini ha voluto rendere omaggio "alla grande capacità, pazienza e incessante lavoro del sottosegretario Bertolaso e a tutti coloro che con lui hanno lavorato per la ricostruzione". La speaker del congresso degli Stati Uniti, le cui origini sono di Montenerodomo, provincia di Chieti, ha voluto sottolineare il coraggio degli italiani dimostrato nei momenti dell'emergenza del dopo terremoto. Nel corso del suo discorso durate la cerimonia per l'inaugurazione della scuola materna di villa Sant'Angelo, Pelosi ha affermato che "saranno i bambini a insegnarci la strada per la ripresa e per il futuro".

Bla/Fva

© riproduzione riservata