Lunedì 14 Settembre 2009

Borsa/ Listini chiudono poco mossi bene Londra, Ftse100 +0,15%

Milano, 14 set. (Apcom) - Chiusura di settimana poco mossa per i listini Europei, che hanno ridotto le perdite accumulate nella prima parte della seduta in scia al recupero di Wall Street. A Piazza Affari, praticamente invariati il Ftse It All (-0,01%) e il Ftse Mib (-0,04%). A Francoforte il Dax ha ceduto lo 0,07%, a Parigi il Cac40 lo 0,11%, mentre a Londra il Ftse100 ha guadagnato lo 0,15%. Fra i comparti, ben comprati alimentari e media, in calo i finanziari nel giorno dell'anniversario del fallimento di Lehman Brothers. Fra le blue chip di Piazza Affari lettera su Buzzi Unicem (-1,7%) Cir (-1,6%), Mondadori (-1,5%), e sui finanziari Ubi (-1,1%), Mps (-1,3%) e Intesa Sanpaolo (-0,99%). Ordini di acquisto invece su Geox (+1,9%), Bulgari (+1,8%) e Telecom (+1,24%). Bene Finmeccanica (+0,7%) dopo che la controllata Drs Technologies è stata selezionata, insieme a un altro fornitore, per un contratto dal valore di 1,9 miliardi di dollari relativo alla fornitura di tecnologie a infrarossi all'esercito americano. Sul completo in forte rialzo It Way (+27,4%), Gabetti (+25,2%), Antichi Pellettieri (+18,8%) e Aedes (+7,3%). A Francoforte acquisti su Adidas (+2,1%), Metro (+2,1%) e Bmw (+2%). Lettera sui finanziari Deutsche Postbank (-4,7%), Commerzbank (-1,8%) e su Infineon (-4%). A Parigi in calo i titoli auto Renault (-3%) e Peugeot (-2,7%) e i finanziari Credit Agricole (-2,4%) e SocGen (-2,4%). Bene Vivendi (+3,2%). A Londra denaro su Bae (+2,3%), Man (+2%) e Unilever (+1,7%); in fondo al listino Enterprise Inns (-5,1%) e Whitbread (-4,2%).

Lzp

© riproduzione riservata