Martedì 15 Settembre 2009

Montezemolo: Voglio star fuori da ogni geometria politica

Francoforte, 15 set. (Apcom) - "Io voglio stare fuori dalle geometrie politiche, con il rispetto di tutti". Luca Cordero di Montezemolo smentisce ancora una volta le voci di un suo possibile ingresso nell'agone politico e non commenta le ultime ipotesi di creazione di un 'grande centro'. "Tutti voi vedete quanto io sia impegnato in politica qui a Francoforte, ieri sera a Maranello, domani a Torino e dopodomani ancora a Maranello", ha dichiarato il presidente della Fiat in una conferenza stampa tenuta al Salone dell'Auto di Francoforte. "Per me - ha detto ancora - il mio impegno politico è l'impegno di lavoro di tutti i giorni". Da osservatore, cittadino e imprenditore, Montezemolo ha auspicato "meno veleni e più unità d'intenti" per pensare al futuro del Paese. Il tema numero uno dell'Italia, ha sottolineato, "è crescere, è pensare a chi ha perso o rischia di perdere il lavoro. Il tema dell'Italia è un Paese più unito che guardi al proprio futuro". "Mi auguro - ha proseguito - che ci sia unità d'intenti. Ha ragione il presidente di Confindustria quando recentemente ha parlato di lavorare insieme sugli obiettivi comuni. Così come ha ragione il presidente del Consiglio quando ha detto di fare squadra, cosa che dico da tempo". "In questa situazione di crisi - ha detto ancora Montezemolo - il governo ha fatto bene, dato anche il contesto in cui si trovava ad agire. Adesso è importante che tutti collaboriamo a fare un ulteriore salto in avanti perchè il vero problema di oggi è la crescita". Bos

MAZ

© riproduzione riservata