Mediobanca/ Utile netto 2008-2009 cala a 2 mln da 1 mld

Mediobanca/ Utile netto 2008-2009 cala a 2 mln da 1 mld Per minori ricavi da partecipazioni e svalutazioni per 452 mln

Mediobanca/ Utile netto 2008-2009 cala a 2 mln da 1 mld
Milano, 18 set. (Apcom) - Mediobanca ha chiuso l'esercizio 2008-2009 con un utile netto di gruppo in calo a 2 milioni di euro da 1, 013 miliardi dell'esercizio precedente. Il risultato sconta minori ricavi del portafoglio partecipazioni per 507 milioni (di cui 488 mln relativi ai 'principal investment', ovvero Generali, Rcs e Telco) e svalutazioni per 452 milioni. Lo si apprende dalla nota diffusa al termine del Cda odierno che ha approvato il bilancio del gruppo chiuso al 30 giugno scorso.Nell'esercizio i ricavi sono saliti del 13% a 1,612 miliardi. A fine esercizio si conferma la forte solidità patrimoniale dell'istituto, con un Core Tier 1 a 10,3%.Mediobanca non distribuirà un dividendo cash ai propri azionisti, ma li remunererà attraverso un aumento gratuito del capitale, con l'assegnazione gratuita di una azione ogni 20 possedute.Le operazioni decise oggi prevedono anche l'emissione di warrant fino a 1 miliardo di euro. Agli azionisti verrà assegnato un warrant per ogni azione posseduta prima dell'aumento gratuito. I warrant danno diritto a richiedere la sottoscrizione di azioni di nuova emissione nel rapporto di un'azione nuova ogni 7 warrant posseduti al prezzo di 9 euro a partire dal primo gennaio 2010 ed entro il 18 marzo 2011. In caso di esercizio integrale, l'importo dell'operazione sarebbe appunto di 1 miliardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA