Martedì 22 Settembre 2009

Strage di Erba, un giudice vuole rimettere insieme Olindo e Rosa

Milano, 22 set. (Apcom) - Nadia Buttelli, giudice di sorveglianza di Reggio Emilia, ha chiesto di conoscere i motivi per cui Olindo Romano e Rosa Bazzi, condannati all'ergastolo per la strage di Erba dell'11 novembre 2006, sono stati allontanati dal carcere di Como e divisi, sebbene non fossero mai stati segnalati problemi. Il magistrato - come riporta anche il Corriere della Sera - ha inoltre raccomandato che ai due siano garantiti i colloqui che fino a oggi si sono svolti a singhiozzo. A proposito della separazione dei due coniugi, Butelli scrive espressamente che "non è possibile comprendere le motivazioni di tale decisione". Dopo la condanna Olindo Romano è stato trasferito nel carcere di Piacenza, e quindi in quello di Parma mentre la moglie Rosa è stata destinata a Vercelli. Per loro, che erano sempre apparsi indifferenti a tutto tranne che all'ipotesi di venire separati, si potrebbe riaccendere la speranza.

Lme

© riproduzione riservata