Martedì 22 Settembre 2009

Santoro avverte: Senza Travaglio non c'è Annozero

Roma, 22 set. (Apcom) - "Marco Travaglio c'è, e senza di lui non c'è Annozero". Michele Santoro non usa mezzi termini per definire la situazione della sua trasmissione che dovrebbe partire giovedì 24 ma, al momento, senza il suo opinionista. Il contratto di Marco Travaglio è infatti ancora in sospeso, con il dg della Rai Mauro Masi che ha chiesto al presidente dell'Agcom Corrado Calabrò un incontro relativo all'interpretazione delle passate delibere sullo stesso Travaglio. "In questo Paese c'è una lista di farabutti e vigilati speciali, tu - ha detto Santoro rivolto a Travaglio - sei un vigilato speciale. Noi questo non lo possiamo accettare". Santoro, parlando alla conferenza stampa di presentazione del programma, presenti anche il direttore di Rai Due Marco Liofredi i consiglieri di amministrazione di opposizione Nino Rizzo Nervo e Giorgio Van Straten, chiede "che ci sia onestà. Se sbaglieremo pagheremo".

Mdr/Ral

© riproduzione riservata