Martedì 22 Settembre 2009

Pane all'additivo: sequestrate in Piemonte 10mila confezioni

Roma, 22 set. (Apcom) - Oltre 10.200 confezioni di pane etichettato come proveniente da agricoltura biologica, ma contenente un additivo antimicotico vietato (l'ortofenilfenolo, usato ad esempio per la colorazione della buccia delle arance), sono state sequestrate dai Nas di Torino. Tre responsabili dell'industria alimentare coinvolta sono stati denunciati per commercio di sostanze alimentari nocive. Si tratta di pane di segale e pane di orzo, soprattutto fette biscottate, sequestrato in piccola parte dapprima a Genova e fatto analizzare dall'Arpa. I risultati delle analisi, spiega il capitano del Nas di Torino, Michele Tamponi, hanno confermato la presenza del prodotto proibito ed è così scattato il sequestro cautelativo a Torino presso la fabbrica alimentare che fa produrre il prodotto da terzi. Ulteriori analisi hanno fatto scattare il decreto di sequestro della Procura torinese: in tutti i prodotti analizzati era presente il prodotto vietato. Le confezioni saranno distrutte.

Gtz

© riproduzione riservata