Martedì 22 Settembre 2009

Clima, Cina: Ridurremo "sensibilmente" emissioni entro 2020

Roma, 22 set. (Apcom-Nuova Energia) - La Cina si impegna a ridurre "sensibilmente" le sue emissioni di CO2 entro il 2020. L'annuncio è venuto dal presidente cinese, Hu Jintao nel corso del summit sul cambiamento climatico convocato dal segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon a New York nella settimana di apertura della 64esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Davanti a una platea di oltre 100 leader mondiali, Hu ha precisato che il suo governo sta portando avanti enormi sforzi per ridurre le emissioni di anidride carbonica per ogni unità di prodotto nazionale lordo di un "margine notevole" entro il 2020, rispetto al 2005. Pechino continuerà ad agire "con determinazione", ha assicurato il presidente cinese illustrando nuovi piani per l'estensione di programmi di risparmio energetico e ambiziosi obiettivi per la riduzione della "intensità" dell'inquinamento. Hu ha parlato di un importante aumento della superficie boschiva, di "tecnologie eco-sostenibili" e di un consumo pari al "15 percento" sul totale da fonti rinnovabili entro il 2020.

Spr

© riproduzione riservata