Champions/ Moratti: Espulsione Balotelli ha penalizzato l'Inter

Champions/ Moratti: Espulsione Balotelli ha penalizzato l'Inter Ieri 1-1 a Kazan: "In quella situazione ben venga anche un punto"

Champions/ Moratti: Espulsione Balotelli ha penalizzato l'Inter
Roma, 30 set. (Apcom) - Convinto che il pari colto ieri sera dalla sua Inter in Russia contro il Rubin Kazan (1-1) nella seconda giornata di Champions League sia da ricondurre principalmente all'espulsione nel secondo tempo di Mario Balotelli, "ci ha assolutamente danneggiato", il presidente nerazzurro Massimo Moratti promuove i suoi uomini dal punto di vista del gioco, per una gara che si sarebbe anche "risolvere positivamente" se la squadra fosse rimasta in undici uomini. "Ieri la squadra si è trovata in una situazione difficile e, quindi, ben venga un punto", ha detto oggi Moratti ai giornalisti. "In coppa ci è già capitato, anche con calciatori di maggior maturità, per esempio Materazzi, di ritrovarci con dieci uomini. In Europa anche un fallo non rilevante può essere visto con un certo occhio dagli arbitri, quindi dobbiamo fare maggiore attenzione. Squadra e allenatore nervosi? Quello di Balotelli non era nervosismo, era irruenza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA