Venerdì 16 Ottobre 2009

Berlusconi a Sofia attacca i media.Salta collegamento con Santoro

Roma, 16 ott. (Apcom-Nuova Europa) - Nuovo attacco di Silvio Berlusconi ai media. Il premier, da Sofia, si è definito "troppo buono" e ha detto che le critiche dei mezzi di informazione sono accettabili "nel confine della moderazione". Ma "se supera certi livelli e diventa calunnia non fa piacere ed è un boomerang per chi le fa. In tarda serata, poi, è saltato un collegamento con Anno Zero, annunciato da Santoro, poi però non andato in onda. "La cosa migliore è essere amati e io faccio di tutto per essere amato, non solo dai media ma da tutti. Io sono troppo buono e giusto e vorrei che me lo riconoscessero", ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a Sofia, durante una conferenza stampa a Sofia con il premier bulgaro, Boiko Borisov. La telefonata di Silvio Berlusconi annunciata da Santoro prometteva sviluppi sul tema. Ma il collegamento alla fine non c'è stato. "Se Berlusconi chiama - ha detto Santoro chiudendo la puntata - ditegli che siamo in camerino. Ci vediamo giovedì prossimo, vi parleremo che ne so.. della Bulgaria".

Orm

© riproduzione riservata