Venerdì 16 Ottobre 2009

Usa,giallo a lieto fine:lo credevano sulla mongolfiera,era a casa

Roma, 16 ott. (Apcom) - Lo credevano sulla mongolfiera, era a casa: lieto fine per il 'giallo della mongolfiera' che ha tenuto ieri sera gli Usa e il mondo intero con il fiato sospeso. Un bambino di sei anni, Falcon Heene, era scomparso nelle prime nelle prime ore del pomeriggio in Colorado e i genitori temevano che fosse salito a bordo di un pallone aerostatico costruito dal padre a scopo scientifico. Quando le autorità hanno rivelato che dal pallone mancava la cesta agganciata originariamente sotto il velivolo, è scattato l'allarme e l'ipotesi che il ragazzino potesse essere precipitato. Dopo un folle volo di circa due ore della mongolfiera, seguito in diretta tv e dagli elicotteri dei soccorsi, la mongolfiera era atterrata, ma dentro non c'era nessuno. Sono seguite ore concitate di ricerche. Poi l'annuncio dello sceriffo della contea di Lorimer: il bambino è stato ritrovato sano e salvo. A casa.

Orm

© riproduzione riservata