Domenica 18 Ottobre 2009

Veneto, filmava ragazzine sotto doccia,arrestato dirigente 50enne

Roma, 19 ott. (Apcom) - Un dirigente 50enne di Padova sposato, con una figlia, è stato arrestato dai carabinieri di Portogruaro, nel Veneziano, con l'accusa di pedopornografia: avrebbe filmato con il proprio cellulare delle ragazzine tra i 13 e i 16 anni che si stavano facendo la doccia in un maneggio a Fossalta di Portogruaro, dopo un concorso ippico di volteggio del quale l'arrestato era uno degli organizzatori. Sono state le stesse ragazze ad accorgersi, mentre erano sotto la doccia, che un braccio di uomo con un cellulare in mano spuntava dalla porta dello spogliatoio. Scoperto l'uomo è scappato dalla finestra, mentre le giovani hanno avvertito i genitori, che a loro volta si sono rivolti dai carabinieri già in zona. Dalla descrizione sommaria fatta del 50enne si è capito che poteva trattarsi di uno degli organizzatori del concorso. Ricercato per tre ore, l'uomo è stato fermato sulla strada per Udine, a circa 20 km dal maneggio, dove è stato riportato per il riconoscimento. Qui ha cercato di discolparsi, mostrando ai carabinieri un cellulare senza fotocamera e videocamera. Il numero di telefono non corrispondeva però a quello che risultava all'organizzazione. I carabinieri hanno così telefonato a questa utenza e hanno trovato il cellulare nascosto in un vaso di fiori vicino allo spogliatoio delle ragazze: dentro c'era il filmino ripreso sotto la doccia. In auto i militari hanno anche trovato e sequestrato due pc portatili con foto e video pedopornografici. È stata eseguita anche una perquisizione a casa, a Padova, dove sono stati sequestrati due hard disk e altri due telefoni: non sono stati ancora visionati, si attende che il magistrato disponga la perizia tecnica. Sav

MAZ

© riproduzione riservata