Lunedì 19 Ottobre 2009

Giustizia/Di Pietro: Non mi siederò a tavolo riforme con Premier

Roma, 19 ott. (Apcom) - "Noi non ci siederemo mai al tavolo della riforma della giustizia con Berlusconi perché al Presidente del Consiglio non gliene frega niente". Lo afferma in una nota il Presidente dell'Italia dei Valori Antonio Di Pietro. "A lui interessa solo avere un giudice che gli dia sempre ragione e se dovesse dargli torto sarebbe tacciato di 'pericoloso comunista'. Berlusconi continua a farsi fare delle leggi `ad hoc` per non farsi processare. Insomma, l`unica riforma che propone e che ha a cuore è quella per tutelare solo i suoi interessi, ed io certo non gli do una mano".

Red/Ska

© riproduzione riservata