Martedì 20 Ottobre 2009

Non vuole pagare il conto, disabile lo rimprovera e viene pestato

Roma, 20 ott. (Apcom) - Ha malmenato e ferito gravemente un disabile di 58 anni che lo aveva rimproverato in fila alle casse di un supermarket. E' accaduto a Ragusa, ieri intorno alle 20.15. I carabinieri hanno arrestato un 33enne del luogo, P.B., già noto alle forze dell'ordine per episodi di alcol e violenza. L'uomo, mentre era in fila alle casse, si è rifiutato di pagare, insultando la cassiera. Non è nuovo a queste scenate, ma ieri sera, il 58enne, S.R., pensionato, in fila con lui, forse un po' spazientito, lo ha invitato a pagare il conto e a non fare troppe storie. Per tutta risposta, il 33enne gli si è avventato contro, picchiandolo violentemente con pugni e calci. Il disabile, con problemi di vista, ha subito una ferita all'occhio sano. I carabinieri, intervenuti tempestivamente, hanno rintracciato in poco tempo l'aggressore, che ora dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali aggravate, ed è stato portato in carcere a Ragusa, a disposizione della Procura locale. Il 58enne disabile, immediatamente soccorso dall'ambulanza del 118, è stato ricoverato in ospedale, da dove è stato dimesso con una prognosi di 25 giorni. I medici gli hanno ricostruito il condotto lacrimale.

Gtz

© riproduzione riservata