Giovedì 22 Ottobre 2009

Tpi/ Karadzic boicotterà inizio suo processo a lunedì prossimo

L'Aia, 22 ott. (Apcom-Nuova Europa) - Radovan Karadzic non sarà lunedì in in tribunale all'Aia per l'apertura del processo che lo vede incriminato per genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità. Lo annuncia l'agenzia di stampa olandese Anp, che riferisce di una lettera inviata dall'ex capo politico dei serbi di Bosnia al Tribunale penale internazionale dell'Aia (Tpi), con cui si comunica la decisione di boicottare l'avvio del procedimento in aula. Karadzic, che non vuole essere difeso da avvocati e che rinvendica un accordo con gli Usa per l'immunità in cambio di ritiro dalla vita politica, aveva chiesto un rinvio del processo, sostenendo di avere bisogno di più tempo per preparare la propria linea difensiva. La Corte ha prima rinviato - il processo doveva partire ieri - poi ha fissato il 26 ottobre come nuova data. (con fonte Afp)

Orm

© riproduzione riservata