Giovedì 22 Ottobre 2009

Governo/ Fini su Tremonti: Posto fisso? "Non si è reso conto"

Roma, 22 ott. (Apcom) - Il Presidente della Camera Gianfranco Fini esprime perplessità sulla sortita del ministro dell'Economia Giulio Tremonti sul posto fisso. "Forse non si è reso conto degli effetti che avrebbe determinato e poi ha voluto lo stesso tenere il punto, ridimensionandone comunque la portata", afferma Fini secondo quanto riportato in un articolo del Corriere della Sera che passa in rassegna i temi più caldi del quadro politico, a partire dalle tensioni che si concentrano sulla politica economica. Nell'articolo, titolato 'Fini e i no di Tremonti: pochi soldi, progetti fermi', l'ex leader di An sostiene che "la linea di contenimento della spesa è dettata dal fatto che l'Italia rischia il patatrac, perciò il ministro non prende in considerazione costi aggiuntivi". Ma poi aggiunge: "Se il Parlamento non ha argomenti da discutere, deriva anche dal fatto che i lavori in commissione spesso vengono bloccati dal Bilancio. Basta infatti che un provvedimento preveda una sia pur minima copertura economica e l'ultima parola spetta al governo. E siccome senza copertura non va avanti". Fini apprezza invece il tentativo di far quadrare il cerchio portato avanti dal premier Silvio Berlusconi, un lavoro "non facile", ma necessario: "Sta cercando di farsi carico delle richieste di tutti , fortemente intenzionato com'è a tener assieme l'alleanza".

Tom

© riproduzione riservata