Giovedì 22 Ottobre 2009

F1/ Hamilton: Bravo Button, sei il degno campione del mondo

Roma, 22 ott. (Apcom) - Ceduta la corona iridata al connazionale inglese Jenson Button, Lewis Hamilton ritiene il suo successore "un degno campione del mondo ed un grande ambasciatore" della Formula 1. "E' molto bello che il titolo rimanga in Gran Bretagna per un altro anno", dice il pilota della McLaren-Mercedes dal suo sito internet. "Lui sa che io ho fatto il tifo per lui tutta la stagione, alla fine gli ho fatto le mie congratulazioni. Mi piace poi pensare che la prossima stagione potrò combattere con lui per rivincere il Mondiale e magari per tenerlo ancora una volta nel nostro paese. Il nostro comune obiettivo è quello di rendere la Gran Bretagna orgogliosa di noi". Titolo meritato, dunque, secondo Hamilton, a dispetto di qualche critica arrivata a Button per una seconda parte di stagione deludente con la sua BrawnGp. "Non credo che gli si sarebbe potuto chiedere di più", dice Hamilton. "Ha vinto sei gare ed ha sempre avuto il controllo della situazione, dimostrandosi una grandissima risorsa per la stessa BrawnGp. Adesso sarebbe molto bello fare una doppietta inglese nell'ultima gara del Mondiale ad Abu Dhabi". Poi i complimenti ed i consigli da ex campione del mondo si mescolano ai ricordi: "Vincere il titolo - dice ancora Hamilton - regala una sensazione strana, irreale. E' tanto da comprendere in un solo giorno, anche troppo. Io non riesco ancora a pensare a me stesso come un campione del mondo. E' stata una cosa nuova vedere il numero 1 sulla mia monoposto ed andare alla prima gara dell'anno. La cosa che non è cambiata è la determinazione con la quale affronto le gare. A Jenson posso solo consigliare di digerire il tutto con calma e di divertirsi".

CAW

© riproduzione riservata