Venerdì 23 Ottobre 2009

Berlusconi/ Premier ancora in Russia, partenza ritardata

San Pietroburgo, 23 ott. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è ancora in Russia e la partenza per Roma è stata ritardata. Secondo quanto si apprende, l'entourage del capo di governo che lo aveva seguito nella Federazione, ospite del collega Vladimir Putin, non ha ancora lasciato il Paese. La partenza potrebbe essere prevista nel pomeriggio; nel frattempo è saltato il Consiglio dei ministri previsto per oggi a Roma. In base a quanto riferiscono fonti ufficiali, la causa della ritardata partebza di Berlusconi sarebbe il maltempo su Valdai, dove si trova la dacia che lo ha ospitato in questi giorni. Berlusconi sarebbe a pranzo con Putin, con il quale ieri ha tenuto una videoconferenza con il premier turco Recep Tayyip Erdogan.

Cgi/Ral

© riproduzione riservata