Lunedì 26 Ottobre 2009

Governo/ Coordinatori Pdl da premier: Coniugare rigore e ripresa

Roma, 26 ott. (Apcom) - Coniugare rigore dei conti e ripresa dello sviluppo: questa la politica economica "condivisa" del governo, secondo l'indirizzo ribadito oggi dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E' quanto affermano in una nota i tre coordinatori del Pdl, Sandro Bondi, Ignazio La Russa, Denis Verdini, al temine del vertice ad Arcore con il premier convocato dopo le tensioni nel governo sul ministro dell'Economia Giulio Tremonti. "Nel corso dell`incontro con il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi - si legge nella nota - è stata espressa piena condivisione della politica economica del governo. In particolare, si è concordato sulla necessità espressa dal Presidente Silvio Berlusconi di coniugare e di contemperare due esigenze altrettanto valide, soprattutto nel momento in cui si intravedono alcuni segnali di miglioramento della crisi economica, e cioè l'esigenza inderogabile del rigore, da tutti condivisa, e quella della ripresa dello sviluppo economico. Tutto ciò - conclude la nota - in coerenza con gli impegni programmatici assunti da questo governo e dalla maggioranza che lo sostiene di fronte agli elettori".

Red/Rea

© riproduzione riservata