Venerdì 30 Ottobre 2009

Iran/ Clinton: stiamo cercando di capire la volontà di Teheran

Washington, 30 ott. (Apcom) - Gli Stati Uniti stanno ancora cercando di "capire" quale sia la volontà degli iraniani di fronte alla proposta di accordo sul nucleare presentata a Teheran dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica. Lo ha detto il segretario di Stato Usa Hillary Clinton in una intervista alla Cnn. Secondo quanto ha rivelato oggi il New York Times, citando fonti diplomatiche europee, l'Iran avrebbe respinto la proposta, che prevede il trasferimento all'estero di gran parte dell'uranio arricchito iraniano, affinché venga ulteriormente trattato e poi trasformato in combustibile da usare per scopi civili. "Stiamo cercando di capire cosa vogliono esattamente, per sapere se si tratta di una risposta preliminare che diventerà definitiva", ha dichiarato Hillary Clinton. Il Washington Post ha riferito oggi che Teheran avrebbe risposto con una controfferta che difficilmente gli occidentali potrebbero però accettare. Gli iraniani sarebbero infatti disposti a trasferire il loro uranio arricchito all'estero non in una sola partita ma in più lotti, per mantenere sostanzialmente invariate le loro riserve in patria. In questo modo Teheran non si priverebbe dell'uranio utilizzabile anche per la costruzione della bomba atomica.

Plg

© riproduzione riservata