Domenica 01 Novembre 2009

Tennis/ Agassi: Dopato da papà quando ero ancora juniores

Londra, 1 nov. (Ap) - In un altro passaggio dell'estratto del suo libro in prossima uscita ("Open"), pubblicato giovedì in Germania dalla Bild, l'ex tennista statunitense Andre Agassi ammette di essere stato dotato dal papà quando ancora era un giocatore juniores. "Mi ha dato una pillola e l'ho mandata giù: non mi sono sentito così diverso, solo un po' più vigile", scrive Agassi. La pillola potrebbe essere lo "speed", una sostanza vietata. Il fratello Philip, spiega Agassi, lo aveva avvertito. "Mi disse, 'la prossima volta che papà ti da delle pillole, non le prendere', e ai campionati nazionali di Chicago avvenne esattamente questo". Il riferimento dovrebbe essere ai campionati juniores del 1985, quando Agassi aveva 15 anni.

CAW

© riproduzione riservata