Lunedì 02 Novembre 2009

Benzina/ Ancora rialzi, aumentano margini compagnie

Roma, 2 nov. (Apcom) - Nuova raffica di rialzi sulla rete carburanti. Dal consueto monitoraggio di quotidianoenergia.it emerge che nel fine settimana gran parte delle compagnie ha adeguato all`insù i listini di benzina e diesel. Nel dettaglio, Api-IP hanno aumentato di 0,6 centesimi il prezzo di riferimento della verde, ora a 1,329 euro/litro, e di 0,7 quello del gasolio, a 1,174 euro/litro. Erg e Tamoil hanno ritoccato di 0,5 centesimi la sola benzina, salendo rispettivamente a 1,324 e 1,327 euro/litro. Stessa variazione, ma su entrambi i prodotti, per Q8, che si è portata a 1,328 euro/litro sulla benzina e a 1,171 euro/litro sul diesel. Total, infine, ha aumentato di 0,7 centesimi il prezzo della verde fino a 1,329 euro/litro e di 0,2 centesimi quello del gasolio fino a 1,169 euro/litro. I margini delle compagnie "hanno registrato un brusco passo in avanti: complici i ribassi registrati dalle quotazioni internazionali dei prodotti petroliferi, il livello odierno è superiore di 2,5 centesimi per quanto attiene alla benzina e di oltre 2 centesimi per quanto concerne il diesel", sottolinea quotidianoenergia.it.

Red-Eco

© riproduzione riservata