Lunedì 02 Novembre 2009

Gas/ Putin all'Ue: Aiutate Ucraina a pagare, per evitare rischi

Roma, 2 nov. (Apcom-Nuova Europa) - Vladimir Putin chiede all'Europa di aiutare l'Ucraina a pagare le sue bollette per il gas russo e si dice convinto che, se l'Ue darà una mano, Kiev rispetterà i suoi obblighi e i clienti europei non avranno nuovi problemi a fine anno. Sino ad ora i nostri partner ucraini hanno rispettato i loro obblighi speriamo che continuino a farlo anche in futuro", ha detto il premier russo a conclusione di un incontro con il collega danese Lars Loekke Rasmussen, come riporta Ria Novosti. Ricordando che Mosca ha già pagato all'Ucraina 2,5 miliardi di dollari anticipati per il transito di metano verso l'Europa, Putin è tornato ad esortare l'Ue a fare la sua parte. "Che partner europei raccolgano almeno un miliardo - ha dichiarato - Perchè tengono i cordoni della borsa così stretti. Che spendano un po' di più". Putin ha avvertito ieri l'omologo svedese Fredrik Reinfeldt, presidente di turno dell'Ue, del pericolo di nuovi problemi per gli approvvigionamenti europei, se Kiev non salderà i propri conti Il premier russo "ha attirato l'attenzione sui segnali, compresi alcuni da canali ufficiali a Kiev, riguardo possibili problemi di pagamento delle forniture di gas russo", ha spiegato il portavoce del capo dell'esecutivo moscovita. Di conseguenza, ha precisato, "potrebbero sorgere problemi nel transito di gas russo attraverso il territorio ucraino e destinato ai consumatori europei."

Orm

© riproduzione riservata