Lunedì 02 Novembre 2009

Razzismo/ Carfagna: Ku Klux Klan? Pagliacciata, ma è pericolosa

Roma, 2 nov. (Apcom) - Una "pagliacciata" che rischia però di diventare "pericolosa". Il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, reagisce così alla notizia dell'aeprtura di una sezione italiana del Ku Klux Klan. "Se non ci fossero in ballo diritti fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione come quello dell`uguaglianza e ci trovassimo di fronte a un vero e proprio inneggiamento all`odio nei confronti delle minoranze, l`apertura di una sezione italiana del Ku Klux Klan in Italia meriterebbe di essere semplicemente ignorata, per evitare una controproducente risonanza", premette. Ma subito Carfagna aggiunge: "Purtroppo, però, questa pagliacciata può diventare pericolosa, perché ci troviamo di fronte a persone che incitano nostri cittadini a discriminare neri, omosessuali, persone dall`orientamento religioso diverso dal nostro e lo fanno su siti e canali di comunicazione internet molto utilizzati dai più giovani e visibili a tutti, compresi i bambini". Per Carfagna, quindi, "oltre a una severa condanna da parte di tutto il mondo politico, sia importante che gli organismi preposti al controllo della Rete, intervengano per evitare la diffusione di messaggi così negativi e incivili. Che, certo, non possono avere cittadinanza in un Paese profondamente democratico e maturo come il nostro".

Red/Pol

© riproduzione riservata