Venerdì 06 Novembre 2009

Calcio/ Juventus, Ferrara: Ora riduciamo distacco dall'Inter

Roma, 6 nov. (Apcom) - Dopo la vittoria in Champions League contro il Maccabi Haifa la Juventus torna ad affrontare il campionato con l'obiettivo di ridurre il distacco dall'Inter capolista. E' il proposito del tecnico bianconero Ciro Ferrara, che alla vigilia della sfida con l'Atalanta ha rilanciato le ambizioni di scudetto della sua squadra. "C`è voglia di rituffarsi in campionato e cercare di recuperare terreno. Questo è il nostro obiettivo", ha detto Ferrara nella conferenza stampa riportata dal sito della Juventus: "Non deve capitare. Dobbiamo avere la forza e l`entusiasmo di continuare a lavorare ed essere consapevoli di essere una squadra forte", ha aggiunto il tecnico, "che si potrà giocare le sua chance sino alla fine del campionato. Non è ammissibile scoraggiarsi e pensare che tutto sia già compromesso. Continuo a ripetere ai ragazzi che abbiamo le qualità per diminuire il distacco". Domani Ferrara sfiderà il suo ex compagno di squadra Antonio Conte, allenatore dell'Atalanta. "Sono contento di ritrovare Antonio, con il quale ho condiviso momenti bellissimi e con il quale ho continuato a mantenere un rapporto quando lui ha iniziato ad allenare. Credo sia una bella cosa ritrovarsi dopo qualche anno con ruoli diversi", ha spiegato l'allenatore della Juventus, "ma accomunati dallo spirito e dalla voglia di fare bene. Quando eravamo avversari e io giocavo nel Napoli e lui nella Juve, ricordo delle belle battaglie. Era un candidato alla panchina della Juve? Ci abbiamo scherzato su. So perfettamente che Antonio come altri allenatori sono stati ascoltati dalla società e questo non è un problema per me. Mi pare giusto che la società abbia valutato più possibilità e sono ovviamente felice che abbia scelto me. Con Antonio, pur essendo stati in concorrenza il rapporto è molto solido e va al di là di questo episodio". Ferrara ha commentato anche la vittoria dell'Inter in Champions League, 2-1 in rimonta sul campo della Dinamo Kiev. "L`Inter ha avuto una grande reazione, terminata con i due gol nel finale di gara e forse avrebbe meritato di chiuderla prima. È stata una bella partita. Fortunati come ha detto Chiellini? Penso che Giorgio volesse far notare i meriti di una squadra che ha voluto fortemente recuperare il risultato", ha spiegato Ferrara, "il fatto che ci sia riuscita nei minuti finali può far pensare a un po` di fortuna, ma credo proprio che l`abbiano meritato. Se è meglio per noi che si qualifichino per gli ottavi? Che l`Inter vada avanti in coppa non è un problema per noi. Come italiano ne sono felice. Il problema è se va avanti in campionato".

CAW

© riproduzione riservata