Sabato 11 Aprile 2009

Calcio; Adriano: Nessun ripensamento, non sopporto la pressione

Roma, 11 apr. (Apcom) - Adriano non ci ripenserà. L'attaccante brasiliano, dopo l'annuncio dato ieri, ha confermato di voler smettere per il momento di giocare al calcio. "Alcuni amici mi hanno chiamato dall'Italia e chiesto di tornare, ma non ho avuto ripensamenti", dice Adriano in una intervista pubblicata oggi da Il Giorno. Chiusa, quindi, in anticipo e definitivamente la sua avventura all'Inter ed in Italia. "Magari un giorno mi tornerà la voglia di rimettermi in gioco, ma ora non sopporto più un certo tipo di pressione. Il mio nome va prima di tutti, sempre e comunque. Morbosità? Sì, bisogna sempre sapere tutto su di me". Adriano ha quindi ribadito di non avere problemi con la droga: "Tutte sciocchezze dette in questi giorni. Se avessi avuto a che fare con certe cose, non sarei mai stato un calciatore".

CAW

© riproduzione riservata