Sabato 09 Maggio 2009

Crisi; Berlusconi: Non è finita, ma il peggio è alle spalle

Torino, 9 mag. (Apcom) - La crisi non è finita, ma il peggio è alle spalle e si può avere fiducia per il futuro. E' il messaggio del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, intervenuto telefonicamente a Torino alla festa per l'Europa in corso al Lingotto. "La crisi non è finita - ha detto il premier - ma il peggio è alle nostre spalle e quindi dobbiamo saper trasmettere un messaggio di fiducia a tutti i cittadini, perché questa è una crisi eminentemente psicologica". Tornando sull'atteggiamento dell'opposizione Silvio Berlusconi ha ribadito le responsabilità di una sinistra che "continua a cantare la canzone del pessimismo" e lo fa "fin dall'inizio della crisi, da ottobre". Sono pesanti, secondo Berlusconi, le responsabilità nei confronti di tutti i cittadini italiani: "Questo atteggiamento non ha portato bene alla sinistra, anzi ha portato alla perdita di fiducia da parte di molti cittadini. Ma io credo che - ha concluso il premier - non possa convincere gli elettori a seguirla insistendo sul catastrofismo".

Sdp/Ber

© riproduzione riservata