Venerdì 01 Maggio 2009

Deficit-Pil; Nel 2009 e 2010 sale a 4,6%, nel 2011 a 4,3%

Roma, 1 mag. (Apcom) - In aumento il deficit/Pil italiano. Nel 2009, secondo le previsioni contenute nella Relazione unificata sulla finanza pubblica, il disavanzo si attesterà al 4,6% del Pil, superiore di 0,9 punti percentuali rispetto alla stima elaborata a febbraio nell'Aggiornamento del Patto di stabilità interno (3,7%). Il livello di indebitamento nel 2010 si attesterà sullo stesso livello del 2009, per iniziare a scendere a partire dal 2011, anno in cui dovrebbe collocarsi al 4,3%.

Gab

© riproduzione riservata