Domenica 26 Aprile 2009

F1; Montezemolo: Crisi Ferrari è frutto anche di presunzione

Roma, 26 apr. (Apcom) - Nel momento più difficile della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo non ha voluto far mancare la propria vicinanza alla squadra, impegnata oggi nel Gran Premio del Bahrain, quarta prova del mondiale 2009 di Formula 1. "Di momento difficili ne ho passati tanti. Le motivazioni? Sono diverse: sono stati fatti dei regolamenti molto poco chiari che si prestano a interpretazioni diverse e che stanno portando ad avere una Formula 1 come non è mai stata prima" ha dichiarato nel paddock di Sakhir il presidente del Cavallino. "Ci adesso tre Formula 1: una con il Kers, una senza Kers e una con un fondo che non ho ancora ben capito se sa regolare o meno. C'è poi una seconda motivazione: - ha proseguito Montezemolo ai microfoni di Sky - abbiamo cominciato molto tardi la preparazione della nuova macchina perché lo scorso anno siamo stati impegnati con la McLaren per il titolo fino all'ultima curva dell'ultima gara. Poi forse c'è stata anche un po' di presunzione, per quello ho portato il saio (in riferimento a una riunione tenutasi nelle scorse settimane a Maranello con tutti i componenti del team, ndr), ma io so che la Ferrari non si arrende mai. Stanno lavorando 24 ore su 24, con buona pace del risparmio dei costi".

CAW

© riproduzione riservata