Lunedì 27 Aprile 2009

Febbre suina; Oms non esclude di passare a livello allarme 5

Roma, 27 apr. (Apcom) - L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) non esclude la possibilità di alzare il livello di allerta per l'influenza da suini direttamente dall'attuale fase tre alla fase cinque: è quanto riporta Swiss Info citando fonti della stessa Oms. Secondo la scala a sei livelli fissata dall'Oms, la fase tre corrisponde ad una trasmissione da uomo a uomo assente o molto limitata; nella fase quattro aumentano i casi di trasmissione da uomo a uomo; nella fase cinque i focolai epidemici sono in aumento, ma ancora localizzabili. La fase sei è invece caratterizzata da trasmissione diffusa e prolungata del nuovo sottotipo di virus influenzale, ormai classificato come pandemico.

Mgi

© riproduzione riservata