Lunedì 27 Aprile 2009

Fiat; Ftd: Berlino silura piano per la Opel e opta per Magna

Roma, 27 apr. (Apcom) - Tanto la Spd che una parte dell'Unione, i due partiti che formano la grande coalizione a Berlino, preferiscono un ingresso di Magna come azionista della Opel. Lo scrive oggi il Financial Times Deutschland secondo il quale lo stesso Frank-Walter Steinmeier, attuale ministro degli Esteri e candidato Spd alla Cancelleria, è intervenuto nel dibattito. "Magna è un'opzione più seria di quella Fiat", si diceva ieri nell'entourage del vicecancelliere. Anche il governatore dell'Assia, Roland Koch (Cdu) si schiera dalla parte di Magna; e il ministro dell'Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg (Csu) si incontrerà all'inizio di questa settimana con i rappresentanti di Magna. Steinmeier avrebbe incontrato più volte il responsabile per l'Europa di Magna, Siegfried Wolf, e avrebbe parlato a più riprese con il consiglio di amministrazione e con l'ex vicecancelliere austriaco Franz Vranitsky. L'azienda austro-canadese costituisce "un'opzione interessante per Opel". Per questo Steinmeier avrebbe parlato con Guttenberg così da evitare una decisione vincolante su un investitore.

Fcs

© riproduzione riservata