Sabato 11 Aprile 2009

Fiji; Costituzione abrogata, Ban Ki-moon "deplora"

Roma, 11 apr. (Apcom) - Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha "deplorato" in un comunicato "l'abrogazione della Costituzione nelle Fiji" nonché l'annullamento "del potere giudiziario", "la dichiarazione dello stato di emergenza" e "il chiaro tentativo di prolungare il potere di un esecutivo non eletto", fissando per il 2014 le elezioni parlamentari. Il capo delle forze armate delle Fiji, il commodoro Frank Bainimarama, è stato reinsediato al potere come primo ministro, un giorno dopo la sospensione della Costituzione da parte del presidente Ratu Josefa Iloilo e la dichiarazione dello stato d'emergenza per 30 giorni. Bainimarama ha ripreso il potere nonostante una sentenza abbia stabilito che il suo colpo di stato del 2006 è stato illegittimo.

San

© riproduzione riservata