Fisco: Nel 2009 gettito in calo del 2,1%

Fisco: Nel 2009 gettito in calo del 2,1% La pressione fiscale prevista in salita a 43,5%

Fisco: Nel 2009 gettito in calo del 2,1%
Roma, 2 mag. (Apcom) - Inversione di tendenza per le entrate fiscali. Nel 2009 il gettito tributario è stimato in riduzione del 2,1% (-1,3% per i tributi diretti e -3% per quelli indiretti), mentre quello contributivo cresce dello 0,8%. E' quanto si legge nella Relazione unificata sull'economia e la finanza pubblica, resa nota dal ministero dell'Economia.Le spese correnti, al netto degli interessi, sono stimate in aumento del 3,6%, quelle in conto capitale in aumento dell'8,5%.La dinamica della spesa per interessi è prevista in riduzione del 5,5%, "grazie alla consistente riduzione dei tassi di interesse e nonostante il rilevante aumento del fabbisogno".Prevista in aumento la pressione fiscale nel 2009, che sale al 43,5% del Pil dal 43,3% delle ultime previsioni.Decelera infine l'inflazione nel 2009 rispetto allo scorso anno. Secondo le previsioni della Relazione unificata sulla finanza pubblica, il deflatore dei consumi privati è atteso crescere allo 0,7% "per effetto congiunto del calo dei prezzi delle materie prime e della riduzione della domanda".L'inflazione al consumo è prevista attestarsi in media al di sotto dell'1%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA