Domenica 12 Aprile 2009

Gb; Agenzie cattoliche per le adozioni rompono con la Chiesa

Roma, 11 apr. (Apcom) - Le principali agenzie cattoliche per le adozioni in Gran Bretagna hanno rotto i rapporti con la Chiesa per poter rispettare le leggi e fornire i loro servizi anche alle coppie gay. Lo scrive l'edizione online del "The Times" precisando che queste agenzie non avevano altra scelta perché la Chiesa si oppone alle adozioni gay. Alcune di queste agenzie stanno cambiando nome, quando non l'hanno già fatto, e si stanno dotando di nuove costituzioni. La più grande di queste agenzie, la Catholic Children's Society nel sud dell'Inghilterra, ha cambiato nome in Cabrini Children's Society. Maxine Smeaton, del direttivo dell'agenzia, ha spiegato che l'organizzazione ha ritenuto necessario muoversi in maniera pragmatica. "Siamo qui per servire i bambini. Se il nostro servizio cessasse, non ci sarebbe nessun altro a occuparsi di adozioni nel sud dell'Inghilterra. E i bambini sono la nostra priorità". Ihr

MAZ

© riproduzione riservata