Sabato 11 Aprile 2009

Grecia; consumatori propongono lo sciopero del caffè: troppo caro

Atene, 11 apr. (Apcom) - Parte oggi in Grecia una grande campagna su scala nazionale di boicottaggio del caffè al bar. I consumatori greci sono furiosi per i prezzi esorbitanti della tazzina di caffè - 2 euro di media contro i 95 centesimi medi di Barcellona, l'1 euro di Londra e Toma, l'1,8 euro di berlino - e oggi, almeno nelle intenzioni degli organizzatori, dovrebbero disertare bar e caffè nella capitale greca e in tutto il resto del paese. Poco abituati a queste forme di protesta collettiva, pero', gli ateniesi non sembrano aver aderito in massa all'iniziativa e oggi verso mezzogiorno i bar e le terrazza dei caffè del centro sembrano affollati come sempre. Desolata una ragazza commenta: "quando tutto è diventato così caro, il caffè resta ancora un lusso che possiamo permetterci...." VGP

MAZ

© riproduzione riservata